Abbigliamento QWT10

Ameba Benedict, ti ricordo che in giordania (e siria), ad eccezione delle grandi citta’ e dei luoghi piu’ turistici sul mar rosso/morto (dove noi non arriveremo mai), non sono ben visti pantaloni e maniche corte. Arriviamo in pieno ramadan e fervore mistico religioso, e se vogliamo entrare in qualche moschea dobbiamo cammuffarci da agenti cia in missione segreta.

Vesti dunque in maniera adeguata. Io all’arrivo comprero’  la kefiah, il cui compito sara’ nascondere la maionese dei miei capelli al mondo esterno.

Addosso/nello szaino avro’ inoltre:

  • 2 paia di pantaloni lunghi (con cerniera, all’occorrenza diventano corti):
  • 2 camicie a maniche lunghe
  • 1 maglia a maniche lunghe (quella blu comprata/usata in india)
  • 1 maglia a maniche corte
  • 1 costume
  • 5 mutande
  • 3 paia di calse
  • 1 sacco lensuolo
  • 1 k-way
  • 1 felpa micropile

tutto il restante spazio sara’ riempito con i ricchi doni che portero’ al mio vittorioso rientro in patria.