Giovane Italia II: Mazzini? No, grazie

Woooa (ormai e’ il mio stridore di denti e non piu’ lo stupore)

Battisti e’ stato liberato/assolto in Brasile ( non scendo nel merito della questione per carenza di vitamina c), e per protesta chi ti compare di fronte all’Ambasciata del paese communista al quale dovremmo far guerra , vincere e vinceremo (e che ci farebbe il mazzo per inciso) ?

La “Giovane Italia”, ma stiamo scherzando ?No, e’ davvero la giovane .

Questi tizi che scippano un nome glorioso del passato risorgimentale italiano sono nientepopodimenochchche, i giovani del cazzo del PDL, sponsorizzati dal Minstero della Gioventu’ (inutile baraccone del qasso vista la situazione della gioventu’ stessa) ovvero  destroidi berlusconiani, manco fascistelli di “forza nuova”, Berlusconiani qasso,  ed ho detto tutto.

Ricordo in nota che la  Giovane Italia utilizzava il terrorismo come strumento di lotta (o hanno riscritto la storia del Risorgimento in occasione dei 150 anni e data a cucchiaiate a questi cazzoni?). E cercava di portare avanti Giustizia non merdosi interessi personali di una classe dirigente cieca ed ignorante.

Terrorismo, capisc? Guerriglia, ok? Senza niente Italia, aprite il sussidiario e sillabate ad alta voce,  o patrioti!

Ovviamente il precendente uso di detto nome e’ del tutto oscuro a questi giovani berlusconiani ed infatti, copio ed incollo da un loro sito che non staro’ a citare, ‘sta roba:

Il nome del nuovo movimento giovanile è stato stabilito attraverso un sondaggio on-line, che ha visto prevalere “Giovane Italia”, con quasi l’80% delle preferenze, rispetto alle altre opzioni, “Generazione Futuro” e “Giovani e Libertà”.
Si tratta di un nome caro alla nostra Destra, infatti, questo era il nome dell’associazione studentesca dell’MSI da cui deriva oggi il nostro simbolo. Ma, si tratta di un nome che riesce a conciliare anche le varie sensibilità presenti all’interno del Popolo della Libertà.

Dunque, avanti Giovane Italia, il domani appartiene a noi! ”