Tags

Related Posts

Share This

COOL-TURA

Evviva il nuovo governo DC, HURRÁ!

Una nota sul Ministero dei Beni Culturali (e del Turismo?).

Dopo il trittico Bondi-Galan-Ornaghi ( sul quale non io, bensí Settis scriveva poco tempo fa “Certo è difficile chiedere il rispetto delle regole ai funzionari di un ministero [dei Beni Coolturali] devastato dalla micidiale sequenza Bondi-Galan-Ornaghi, un terzetto che, fosse stato a Firenze nel Quattrocento, sarebbe riuscito a insabbiare il Rinascimento”, ecco il cul Bray.

Di certo ministro per merito: laureato in Lettere (come me casso) é blogger su di un giornale clone del casso (Huffington Post), é “entrato alla Treccani come redattore responsabile della sezione di Storia moderna della Piccola Treccani, è divenentato nel 1994 il direttore editoriale dell’Istituto, seguendone l’apertura al mondo web”, ed é pure promotore della Pizzica a Lecce… per il resto? Amico di D’Alema, neodeputato, sconosciuto al mondo accademico e della cultura (non di facebook).

Vedremo cosa fará, con tanta fiducia nel cuor.

No comment per il resto, sono vecchio e stancho.

Amen

 

 

No tags for this post.