Tags

Related Posts

Share This

Depressed Planet – ancora? CERTO

Ieri sera mi son visto lo speciale di Servizio Pubblico suRRoma e su come il suo patrimonio stia andando a rotoli.

Ne sapevo qualcosa, e son contento che finalmente  si sia parlato in tv dello stato di decadenza dei  beni culturali della capitale e della loro mala gestione.

Ma non son qui per crocifiggere i maroni ai due utenti del forum, bensí per intrattenerli, come spesso accade, con una considerazione – o piuttosto una prova – sulla merdositá della Lonely Planet, guida per mentecatti globalizzati finto-alternativi etc. Ulteriore non necessaria prova, woooa!

Difatti ieri a Servizio Pubblico é stato fatto vedere come in Largo di Torre Argentina – area dei famosi templi repubblicani e non solo, salvatasi per miracolo negli anni 30 dall’ennesimo misfatto del fascismo urbanista – sia sorta una clinica abusiva per gatti. E fin qui é scandaloso punto e basta per il nostro paese: una struttura abusiva in piena area archeologica, una latrina per bestie, il tutto con la connivenza del responsabile/burocrate dell’ area (é evidente per forza di cose – vedere anche il suddetto programma di LA7 con dichiarazione del funzionario in questione).

Beh, tornarndo alla Lonely merda, durante il servizio televisivo si é visto come dú turisti abbiamo raggiunto il “santuario dei gatti” seguendo la loro guida per capre, fregandosene delle rovine rovinate macchissenefrega.

Di certo non mi son comprato la guida di Roma per verificare, ma ben venga la definizione/indicazione dal sito della LP su Torre Argentina CAT SANCTUARY:

http://www.lonelyplanet.com/italy/rome/sights/zoologic/torre-argentina-cat

Cats may be as iconic in Rome as the Colosseum, but for many of the capital’s felines, life is anything but purrfect. Hundreds of kittens are abandoned at the city’s volunteer-run Torre Argentina Cat Sanctuary, a common occurrence in a country where neutering pets is hardly in vogue. Expectantly, sterilisation is the shelter’s primary concern, along with nursing ill and injured cats and finding them good homes right across the world.

The centre itself inhabits part of a mostly unexcavated Roman temple in the Area Sacra di Largo di Torre Argentina, close to the spot where Julius Caesar was slain in 44 BC. For the historical lowdown (ask to see the ancient latrine), join the sanctuary’s daily tour at 17:00. It’s free…although a little donation is good for your karma and your four-legged Roman friends“.

COSA TRASPARE:
1- Secondo gli autori i gatti sono per Roma simbolicamente equiparabili al Colosseo (ignoranza)
2- Gli italiani odiano gli animali (stereotipo)
3-Le gattare organizzano tour dell’area archeologica (per vedere “l’antico cesso – tipo “antico vaso” della Vecchia Romagna) ed intascano le offerte
(accidentale testimonianza di mala pratica e connivenza con chi gestisce un’area chiusa al pubblico).
400px-Pigna_-_area_sacra_di_largo_Argentina_1150016-7
No tags for this post.