mobile unfriendly Ago02

mobile unfriendly

Dannate bestie, oggi si inaugura la versione MOBAIL di ADmaMerdon. Provare per credere: andate su www.admageddon.com dal vostro smartphone (yeah) e selezionata l’opzione giusta: “view mobile version”. Tags: revolution,...

fabri finta

ma se mi faccio un tatuaggio pazzesco e mi accendo qualcosa di fumosamente sospetto di colore rosa (rosa?) che in realta’ e’ una banconota del monopoli, posso essere un duro? Tags: Furto, Ipocrisia,...

Excuse I

Canta anche tu col grande rasta-bianco “ding-dong-duck!” e “Excuse I!”   Tags: the lonely...

film che ti turbano

Octopush, ecco i du’ firm di cui ti stavo parlando: REDACTED che richiama questo crimine di guerra realmente accaduto a Mahmudiyah (stupro e omicidio di bambine e familiari) TAXI TO THE DARK SIDE che parla della tortura a morte di Dilawar (innocente tassista ventiduenne) Tags: Exporting Democracy, Ipocrisia, Merdageddon, Movies,...

Ingollandone MERDA

Ieri ho sostenuto il colloquio finale presso la Camera di XXX di YYY per un posto da comunicatore in un progetto europeo Ecco i dati salienti. Candidati (me incluso) ammmessi al colloquio finale: 2 Durata del mio colloquio: nemmeno 5 minuti Lingua del colloquio (progetto internazionale, requisito obbligatorio ottimo inglese): italiano Domande (requisiti ottima conoscenza normativa in materia di ZZZ, programma e progetto strategico, esperienza senior in comunicazione): sono piu’ formali i giapponesi o i coreani? ma lei odia i giornalisti? qual’e’ la sua attuale occupazione? realizzerebbe un sito biligue nell’ambito di un progetto internazionale? E ora la domanda finale: DOMANDA: ha esperienza in progetti di comunicazione finanziati da fondi europei RISPOSTA: si, bla bla bla DOMANDA 2: e con paesi che si affacciano sul mediterraneo? RISPOSTA 2: si, oltre che con l’Italia anche con Francia e Spagna. DOMANDA 3: capisco… e con la sponda sud? RISPOSTA 3: attualmente i beneficiari diretti sono stati paesi della sponda settentrionale, ma… TRAGICO EPILOGO: grazie puo’ andare. Io ho cercato di infilare dentro le esperienze sensate mentre sfogliavano distrattamente il mio curriculum, ma hanno tagliato corto e mi hanno mandato via. non sono stati forniti punteggi per le prove sostenute e la valutazione dei titoli. SECONDO VOI HO PASSATO LA SELEZIONE? magari mi avevano gia’ “scelto” sulla base dei titoli e non avevano bisogno di conferme… MA CHE CAZZO DI DOMANDE SONO?   No tags for this...

The moral of this story is: you can’t trust the system!...

Nella mia endless ricerca di un nuovo eroe bianco del rap, in grado di sostituire degnamentl’eroe della mia adolescIenza Vanilla ICE, sono approdato a loro. Octopus, tu che sei l’unico utente a capire l’inglese (il drBlec fa solo finta di comprendere) che ne pensi? THREW IT ON THE GROUND (playlist, guardati solo il primo video che parte) Tags: the lonely...

I jizz in my pants

Ok, se riesci a sopportare il genere musicale e presti attenzione solo al testo, anche questa cansone e’ fantastica! Vorrei averla scritta e interpretata io… JIZZ IN MY PANTS (playlist, guardati solo il primo video che parte) Tags: the lonely...

Dick in a box

Concludo il mio trittico dedicato alla nuova nerd-band preferita con il grande successo “Dick in a box” ispirato alle indimenticabili atmosfere dei videoclip anni ’80. DICK IN A BOX (playlist, guardati solo il primo video che parte) Tags: the lonely...

Guitar NERDO

Ieri notte un nuovo diabolico strumento ha turbato le notti insonni dell’eroico nerdo, che come tutti i mercoledi’ veglia sull’incolumita’ dei cittadini di GoDDAMn city: guidar hero. Lo ammetto, non ci avevo mai giocato e ci sono cascato come un pollo. Giallo, verde e rosso ora non sono piu’ i codici degli interventi in ambulanza, ma dei dannati pulsanti da premere in sincro col video. Tags:...

I wear your gran dad clothes

Ok OctoPUS, sono settimane che mi capita di sentire questa canzone ma solo oggi ho prestato attenzione al testo. Incuriosito ho guardato il video ufficiale (qui sotto) e ora non so che fare. Prima pensavo fosse un callone, ora invece mi pare che ci metta parecchia autoironia e che io sia dannato ma alla fine del video stavo sorridendo. Mi sono bevuto il cervello? Che ne pensi, condividi anche tu? ps. non ho scritto che si tratta di qualcosa di geniale, intelligente, cool, etc. Solo mi ha colpito l’autoironia (forse perche’ prima l’avevo giudicato a priori). Ad ogni modo se vieni nell’Isla de la Muerte recuperiamo Delorean e pellicce per l’estate. Tags:...

TaranDjango

PERICOLO SPOILERAGGIO. NON LEGGERE SE NON VUOI ROVINARTI (QUALCHE – QUALE?) SORPRESA. Visto ieri al cinema. Non intendo parlare virtuosismi tecnici, fototrafia, regia, accuratezza storica, etc. Dal momento che sono in contatto medianico col mio lato femminile e sensibile, parlero’ solo di emozioni. E ancora una volta Tarantino con me a fatto flop, non riuscira’ a portarmi a letto con questa storia. Ma casso, continua a deludermi. Il film e’ ben fatto, ma non mi ha detto un tubo, non mi sconfinfera e soprattutto: non fa merdavigliare il bambinone che e’ in me. E poi mi son rotto il casso della solita storia (dopo quell’altra cagata di bastardi senza gloria) in cui tipi duri che non vanno troppo per il sottile se la prendono con i cattivoni di turno (nazisti, schiavisti)… cosa ci propinera’ la prossima volta? Gli inquinatori dell’ozono? Perche’ abbandonare gli antieroi casinisti di pulp fiction? Che fine hanno fatto i finali amari a Le Iene? Basta coi protagonisti strafichi e il lieto fine dannazione. Io voglio antieroi, dialoghi serrati e reali, finali a culo, pulp e ironia. Django lack in ognuno di questi elementi. La citazione finale a “Lo chiamavano Trinita’” e “Continuavano a chiamarlo Trinita’” (e non parlo della musica, dannati idioti, ma dei virtuosismi/spacconaggi ippici), non so in quanti altri l’abbiano colta. E mi rompe non poco perche’ di tutti i film di Bud Spencer e Terence Hill QUEI DUE SONO INTOCCABILI. Ora fottetevi, chi risponde su Trinita’ non ha capito che qui si parla di Django. Ps(ycho). Gli unici prodotti cinematografici con cui Tarantino ha avuto a che fare e che reputo degni di nota restano: – dal tramonto all’alba – natural born killers – four rooms – le iene – pulp fiction – grind house 1 Tags: Merdageddon,...

ADmageddon on GANGS beats Ross Kemp...

DrBlec ricordi l’inseguimento dei neo-nazisti nei quartieri popolari di Leningrado? I palestrati di Vorkuta? OctopusKiller, ricordi i pestaggi notturni nei parchi della periferia di Mosca? Le esortazioni alla violenza e alla fratellanza fascio-nazi-comunista? Vernel, ricordi i polizziotti corrotti e gli inseguimenti agli immigrati (noi) nel giorno della festa della milizia? Bene, e’ tutto qui: Ross Kemp on gangs visits Neonazis in Russia. Casso, il programma integrale e’ un tuffo nell’incubo russo, delle adventures! No tags for this...

Studenti a vita: Finlandia

Per voi, che bramate la tessera studente del CTS e pensate di continuare a vivere alle spalle di noi artri che lavoramo, ecco la nuova opportunità di continuare a frequentare corsi inutili oltreoceano: Esteri: borse di studio post-laurea in Finlandia Il Ministero degli Affari Esteri promuove borse di studio post–laurea per italiani avviate dal governo finlandese, finalizzate ad effettuare studi post-laurea, ricerche e insegnamento in istituzioni accademiche finlandesi o in istituti pubblici di ricerca. Il bando è aperto a candidati che siano in possesso di laurea specialistica, ancora meglio se in possesso anche di dottorato. Il termine per presentare la domanda è il 31 dicembre 2012. I candidati devono accludere alla domanda l’apposito formulario finlandese, debitamente compilato e firmato, che può essere scaricato dal sito internet: www.studyinfinland.fi (Scholarships -Postgraduate Studies and research – Finnish Government Scholarship Pool). La documentazione richiesta dovrà, inoltre, essere inviata all’Ambasciata di Finlandia in originale e in duplice copia: una in lingua italiana e una in finlandese o svedese o inglese. Per le borse di studio, che avranno una durata dai 3 ai 9 mesi, è prevista una remunerazione mensile di 1.200 euro. No tags for this...

I cavalieri dello zodiaco...

Octopush, dannato secchione, sei cosi’ assorto dalla tua tesi da rinunciare a questo ghiotto contenuto?   No tags for this...

Being cool and being not

Ochei, lo so, ho sparato la posa da duro e sembro un coglione, ma sapete chi e’ il tipo al mio fianco? Il produttore discografico che ha creato questa musica per questo film.     E quando lo aspettavo in aeroporto, lo immaginavo camminare lungo il finger che dall’aereo porta all’uscita esattamente cosi’, con la sua musica in sottofondo, in slowmotion e 3 zoomate sul volto sincronizzate col TA-TA-TA!   No tags for this post.

Brusky Brusky

Salve bashtardi. Sappiate che a breve il brusky-brusky non avra’ piu’ segreti. Dopo 8puskiller, anche il sottoscritto frequentera’ un corso apposito per imparare la lingua, proprio ora e con tempismo perfetto, quando le adventure nella grande madre russia sono ormai concluse. E mi e’ andata pure di lusso: c’erano 20 posti gratuiti al centro linguistico di ateneo e io sono il 12 iscritto. Notevole come le iscrizioni onlain siano state aperte alle 17 e nel giro di 60 secondi abbiano fatto domanda 64 persone. Io per fortuna sono il 12esimo alle 17:00:13secondi e sono passato. No tags for this...

L’ateismo non è la cosa più stupida che abbiate mai sentito?...

L’ateismo è quella credenza che non ci sia mai stato nulla. E nulla accadde finchè un giorno il nulla esplose, senza ragione. Così un giorno parte dell’esplosione si è autoregolata da sè (senza una ragione) fino a creare i dinosauri e poi gli uomini. Ci sono poi altre credenze. La mia preferita parla di uno zombie venuto dal cielo, che è il padre di se stesso, e che può farti vivere in eterno se simbolicamente mangi il suo corpo e telepaticamente gli comunichi che lo accetti come tuo Signore, così può rimuovere una forza malvagia dalla tua anima che è presente nell’umanità perchè una donna nata da una costola è stata convinta da un serpente parlante a mangiare la mela di un albero magico. No tags for this...

the beAst time of mai laif

Ho dovuto sorbire cansoni tristi e struggenti in ufficio (ovviamente non ho scelto io la musica), ed ora mi sento in dovere di scrivervi che vi voglio bene e che le ADventures nel terzo mondo che ho passato con voi, dannati, entrano a pieno diritto nella classifica dei momenti migliori della mia vita.

Sceneggiatura numero szero – voo doo vomit...

Salve gente, dopo la sinossi, ecco la sceneggiatura della prima tavola (quindi non tutte le pagine brutti dementi) del numero szero! Tavola 1   1, 2 e 3) Esterno, notte senza luna ma super-stellata. PUNTODIVISTA inclinato dall’alto verso il basso, con la via lattea che spacca il cielo verticalmente. CAMPOLUNGO su un villaggio composto da una ventina di capanne e arroccato a strapiombo sulla falesia: sullo sfondo, la sconfinata savana africana. Al centro del villaggio arde un piccolo fuoco con intorno qualche uomo addormentato. Alcuni cani randagi si tengono più distanti, al confine crepuscolare fra la luce delle fiamme e l’oscurità della savana. Sul tetto di una capanna due rudimentali zanzariere (una doppia e una singola) ondeggiano al vento. DIDASCALIA: Mali. Falesia di Bandiagara. RUMORE (tamburi nella notte): tu-tu-tum tum tu-tu-tum tum   4) Interno, sotto la zanzariera matrimoniale. PUNTODIVISTA a te la scelta. MEZZOBUSTO di 8K ed EB che dormono per terra, in t-shirt, fianco a fianco e beati (niente di sessualmente allusivo). 8K indossa una mascherina sugli occhi ed ha un braccio sopra la fronte. RUMORE EB (dorme): zzzz… RUMORE 8K  (russa): ROOONF!   5, 6) Esterno. PUNTODIVISTA orizzontale o quasi, sollevato rispetto alla strada di un paio di metri. CAMPOMEDIO sui tetti del villaggio di fango, con le due fluttuanti zanzariere in bella mostra. RUMORE (vento): whoosh   7) Interno, sotto la zanzariera singola. PUNTODIVISTA lo stesso della vignetta numero 4. MEZZOBUSTO di NN che dorme per terra, in mutande e sereno.   8) 8a) PUNTODIVISTA dall’alto (zenith). DETTAGLIO degli occhi chiusi e stretti di NN, che corruga improvvisamente i lineamenti. 8b) PUNTODIVISTA dall’alto (zenith). DETTAGLIO degli occhi spalancati e terrorizzati di NN.   9) Interno, sotto la zanzariera singola. PUNTODIVISTA a te la scelta. MEZZOBUSTO di NN che si mette a sedere,...

Idee prossimi numeri

Ochei, qui chi vuole puo’ leggere o proporre idee-fumetto per i prossimi numeri di adventure pasthura… Si raccoglie a culo e in ordine sparso, poi le migliori proposte verranno approfondite in un argomento di discussione specifico e dedicato! 1. OctopUtopia. Sperimentale (una adventure a cui non ho partecipato, se non marginalmente in Giappone e Australia), incentrato sul viaggio in solitaria di OctopusKiller (mi piacerebbe parlare del treno che l’ha portato in Cina, con qualche flashback del viaggio insieme al DrBlec). 2. Baltika Zombie. Ambientato sulla transiberiana, incentrato sulla ubriachezza violenta e molesta di robota, generale flipper, pestaggio di benvenuto a Mosca, etc. 3. L’attacco delle scimmie a Varanase e il rapimento da parte dei militari indiani a Kajurao potrebbero prestarsi ad una storia incentrata su Vernel. 4. Casso, la cagata in piena piazza tien-ammen del drblec potrebbe introdurre bene il suo personaggio e rappresentare la base per una nuova storia, ma che altro ci posso aggiungere? 5. Muzil. Vorrei sfruttare il gemellaggio Chandra-Paradise (Giordania) per parlare di Murro. 6. Conan il Berbero. La rissa fra nomadi scatenata nel corso del Ghibli Ghost n Goblins e le notti all’addiaccio dei viaggi in Turchia e Tunisia. 7. Kurtz. Dalla Cambogia con amore. Corsa in scooter sotto la grandine nella giungla cambogiana. 8. The Cube. Gli alloggi-scatola della disoriental tiger ride, le meduze e la vita nautica (canoe controcorrente, chiatte, etc.). Idee meno definite: a. Lupi siberiani e chiuaua a Vorkuta. b. Il tuffo nel lago baikal, i 7 picchi di sirio il dragone in cina e il latte rancido di cavalla in mongolia. c. i tunnel e la zona demilitarizzata coreana, le notti alla stazione degli autobus coi barboni. Tags:...

Sinossi numero sZero – voo doo vomit...

Salve bestie, i lavori col nuovo disegnatore procedono alla glande, e soprattutto coperti dal segreto assoluto causa legal infringements in agguato. Ho inoltre adottato una nuova modalità di lavoro e conto di incentrare ogni numero su un’avventura che riguarda principalmente un personaggio in modo da dar rilievo a tutti. Ovviamente essendo io il finanziatore baro da subito, e riservo il ruolo del protagonista sul numero szero al sottoscritto, ma ognuno avra’ il suo momento di gloria! Mi raccomando, usiamo l’apposita discussione per raccogliere idee e sui prossimi numeri… Mentre di seguito condivido in anteprima assoluta la sinossi del numero szero, per il quale mi sono ispirato ad un episodio del viaggio in Mali (Mali Malaria Safari 2006).   Titolo: Voo-Doo Vomit Sinossi: Mali, Africa Centro-Occidentale. NitroNerd, Octopus Killer ed Enema Bandit dormono sui tetti di fango in un isolato villaggio Dogon, sulla cima della Falesia di Bandiagara. Durante la notte NitroNerd è colto da un attacco fulminante di gastroenterocolite, con grande soddisfazione degli affamati cani randagi che vagano per il villaggio addormentato. “VOO-DOO” FLASHBACK. Il trio tenta di raggiungere Mopti con un autobus blindato da Bamako. Durante il viaggio NitroNerd conosce una donna con 3 pollici e un’erotica passione per il pollo (voo-doo?). In piena notte l’esausto autista ferma il bus in mezzo alla savana e libera Satana, un caprone idrofobo che ha viaggiato imprigionato per 8 ore nel bagagliaio. È un segno premonitore. FINE “VOO-DOO” FLASHBACK. Alba. NitroNerd si risveglia posseduto dal demonio intestinale e con la febbre alta. Il trio arranca alla ricerca di un dottore verso il villaggio civilizzato più vicino, ma il ginocchio di NitroNerd cede e la marcia rallenta. La febbre si alza, il trio arriva a Mopti con NitroNerd delirante. Dopo aver preso una medicina, NitroNerd crolla a...

Pastura New GAYlines – NitrOcto...

Ebbene, dopo lungo silensio, torno sul tema caldo di ADmamerdon: la nostra glorificazione mediatica. La collaborazione con la precedente disegnatrice e’ sfumata. Forse sono riuscito a convincere Sfracellatore (dal vecchio forum ADmageddon: lo ricordate?) a collaborare. Sfracellatore è stranamente un disegnatore di successo, che pubblica per le major italiane e francesi. Dico stranamente perchè, avendo trascorso mesi su siti porno e admageddon, dovrebbe ormai essersi bruciato. Ad ogni modo, impietosito dai miei miagolii sotto la finestra di casa, ha deciso di starmi a sentire, riempendomi la testa di raccomandassioni se voglio giocare coi pro: si comincia a caratterizzare i personaggi senza usare un miliardo di foto e inutili particolari psicologici. quel che mancava nel primo approccio era la divisa (i personaggi devono essere riconoscibili), perciò questa volta si comincia da qui. dal momento che si parte per gradi, si parte anche con du’ soli personaggi. se prima avevo privilegiato vernel, questa volta tocca ad octopus killer (prossimo gruppo: ameba e blex). se le prove andranno bene, si procede anche col resto della criu. ecco il materiale graFICO che gli ho fornito per le prime prove, purtroppo ormai è tardi per correggere, ma porca miseria la prossima volta svegliatevi prima e fatemi sapere!       Tags: ADventure pastura, Caratterizzazione...

Caratterizzazione DrBlec...

Alias: Ciribi | Nome breve: Blec | Ruolo: co-protagonista In breve Il sapientino. Almeno di viso, perchè in realtà è un infoleso analfabestia. Fissato col SUUNTO. Identificato dalla polizia russa come “azerbagianski”. Carattere Imprevedibile. Impulsivo. Casinista. Punk. Motociclista. Afferma di avere origini greche, la sua cultura è pari a szero e le sue origini sono tracciabili fino alla Puglia. Temerario (sfida l’Armata rossa a Tien Ammen cagando durante l’alzabandiera). Ossessionato dall’abbigliamento tecnico e dal sacco a pelo “inferno” TNF. Curriculum Romano. Sociologo. Altro Convinto che il regno animale si divida in 3 gruppi: uomo, cani/gatti, vermi. In siberia è entrato in contatto con gli uccellini ciribì, che lo chiamano per nome, in malesia ha scoperto il varano, che ha sconvolto le sue certezze sulla natura. Dorme avvolto nella coperta termica (carta stagnola), in cui crea un bozzo per risvegliarsi farfalla. Non sopporta la cipolla, che gli viene servita in ogni piatto. Non riconosce i cibi (in cina è convinto di mangiare mozzarelline al posto di #nonloabbiamoancoracapito). Fisico Magro, ma tende a sviluppare panza. Durante la notte la barba si sviluppa all’inverosimile raggiungendo la consistenza del filo spinato e la forma di un riccio. Occhi miopi e arrossati. Sviluppa saltuariamente sfoghi bubbonici sulle spalle causati dallo sfregamento delle cinghie dello zaino a 50° all’ombra, e ciccioli di carne sul braccio che rappresentano la riserva alimentare del gruppo. Se fosse una bevanda: ramazzotti | Se fosse una canzone: comedy-punk-rock Tags: ADventure pastura, Caratterizzazione...

Caratterizzazione NitroNerd...

Alias: MicroNerd, NitroMerd | Nome breve: NitroNerd | Ruolo: protagonista In breve L’esibizionista, il poser (re degli autoscatti). Il perfezionista, indipendentista (deve essere autonomo su tutto e da tutti), salutista (cura il fisico senza alcun risultato apprezzabile). Identificato dalla polizia russa come “vostocnie germanie”. Carattere Metodico. Disfa e riempie lo zaino in continuazione, senza alcun apparente motivo. Ama allineare gli oggetti in maniera geometrica. Metà del suo bagaglio di viaggio è composto da attrezzatura fotografica, video, caricabatterie, trasformatori, adattatori, etc. Il resto è abbigliamento tecnico. Quando parla si esalta e la voce accentua il caratteristico falsetto. Dice spesso “poba” e “hell yeah”. Promotore di fallimentari azioni di socializzazione in nome dell’amicissia (dalle adventures, alle t-SHIT, ai forum online). Curriculum Sardo. Comunicatore. Altro Suadente, manipolatore (della sua stessa mente). Vocazione da leader (con successo pari a szero). Violento (una volta ha picchiato Poker Ciusepi che aveva appiccato un incendio), le busca sempre. A tavola compete con Vernel quanto a capacità di ingurgitare cibo, ma a differenza del rasta dandy è spesso colpito da diarrea fulminate e viene pertanto soprannominato il “piccione”. Il suo nemico principale sono le zampe di gallina bollite nel riso. Irrompe nei villaggi del terzo mondo con due cartuccere di enterogermina (per le quali ha sviluppato assuefazione) incrociate sui possenti pettorali, seminando terrore e diarrea. Fisico Monta spalle e pettorali possenti sul fisico di un nano. Ha i capelli chiari e lisci, molto corti ai lati e dietro: dopo pochi minuti dal lavaggio producono maionese e diventano sporchi e oleosi. Per un anno ha portato i capelli lunghi con effetti disastrosi sui poggiatesta degli autobus. Non gli cresce la barba sul mento e non ha baffi. Porta quasi sempre occhiali da sole (modelli sportivi Oakley). Se fosse una bevanda: birra chiara anonima...

Caratterizzazione Vernel...

Alias: Israeli, Gabrieli | Nome breve: Vernel | Ruolo: co-protagonista In breve Il rasta-dandy. Radical-chic. Veste in maniera raffinata (ma ha viaggiato per oltre un mese con un solo paio di pantaloni, mutande e maglietta). Identificato dalla polizia russa come “afghanski”. Carattere Sopporta in maniera stoica fatica e prese per il culo, ma quando esplode, lo fa in maniera plateale. In questi casi è deriso dal resto del gruppo, che abbandona con sdegno, saltando una staccionata a mo’ di stambecco (col quale presenta diverse affinità fisiche). A volte isterico, urla sempre in falsetto quando le locuste (con le quali presenta interessanti affinità alimentari) si incastrano sui rasta. Nonostante la sua vasta cultura, in certi casi appare dannatamente irrazionale, come quanto cerca un autobus per Tiburtina a Pechino. Curriculum Ligure. Archeologo. Altro Affabile. Vocabolario ricercato, estremamente logorroico. A tavola è una locusta: spazza via tutto. Non vomita o ha la diarrea quasi mai. I genitori (o forse la NASA) lo riforniscono di ogni genere di medicinale. Fisico Prestante, ma non muscoloso o definito. Un vello riccio e quasi caprino ricopre testa e petto. Ha i capelli rasta quasi al naturale. L’unico del gruppo con barba uniforme e ben curata. Se fosse una bevanda: armagnac | Se fosse una canzone: pop italiana anni ’80 Tags: ADventure pastura, Caratterizzazione...

Pagina 2 di 512345