TSIPRAS

In Grecia – non in Italia – esiste un partito di (vera) sinistra: Syriza. In Grecia Syriza alle ultime elezioni ha preso il 27%, fottendo il locale PD (9%) che comunque é ora al governo in coalizione (larghe intese) con altri mentecatti che hanno rovinato la Grecia. Tsipras é stato chiamato l’AntiRenzi: il problema é che sta in Grecia. Queste precisazioni per Vendola ed il suo gruppetto di SEL , ultima reincarnazione-affossamento della sinistra italiana proPD. Vendola dichiara che Tsipras é “Un compagno figlio dei miei figli politici” (fonte http://video.repubblica.it/mondo/videoritratto-alexis-tsipras-l-anti-renzi-ellenico/154181/152683)  – che casso vuol dire? E soprattutto SEL (Sinistra Ecologia e Libertá – Ecologia casso! Non solo fa sbellicare dalle risate un partito con un nome cosí di merda, ma poi si e’visto con l’ILVA, la TAV etc.) con il suo settarismo del cazzo dovrebbe soltanto sparire per, finalmente, far posto senza fraintendimenti ad un partito di vera sinistra che non si vergogni di essere Socialista (come Syriza – e non parlo di Rinfondazione: basti pensare ad Ingroia per liquidare i postBertinottiani che posto dovrebbero facilemente trovare nel PD). Qui non si tratta di vetero comunismo.     No tags for this...

Indifferenza – attualitá (e senso di colpa)...

“Odio gli indifferenti. Credo come Federico Hebbel che “vivere vuol dire essere partigiani”. Non possono esistere i solamente uomini, gli estranei alla città. Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti. L’indifferenza è il peso morto della storia. E’ la palla di piombo per il novatore, è la materia inerte in cui affogano spesso gli entusiasmi più splendenti, è la palude che recinge la vecchia città e la difende meglio delle mura più salde, meglio dei petti dei suoi guerrieri, perché inghiottisce nei suoi gorghi limosi gli assalitori, e li decima e li scora e qualche volta li fa desistere dall’impresa eroica. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. E’ la fatalità; e ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che si ribella all’intelligenza e la strozza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, il possibile bene che un atto eroico (di valore universale) può generare, non è tanto dovuto all’iniziativa dei pochi che operano, quanto all’indifferenza, all’assenteismo dei molti. Ciò che avviene, non avviene tanto perché alcuni vogliono che avvenga, quanto perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia fare, lascia aggruppare i nodi che poi solo la spada potrà tagliare, lascia promulgare le leggi che poi solo la rivolta farà abrogare, lascia salire al potere gli uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. La fatalità che sembra dominare la storia non è altro appunto che apparenza illusoria di questa indifferenza, di questo assenteismo. Dei fatti maturano nell’ombra, poche mani, non sorvegliate da nessun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la...

Fascista?

Di Battista alle “Invasioni Barbariche” – da “Il Fatto Quotidiano”: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/02/01/m5s-di-battista-dalla-bignardi-intellettualmente-libero-nessuno-mi-detta-linea/263845/ Lui é un pó patetico nella sua dialettica (pacato, minaccia da buono per via democratiche etc.), ma a me piace: non sembra falso, e non é un cazzo di boyscout. Ok non sará un Rivoluzionario, ma quelli, stando ai vecchi e nuovi politici italici sono o morti o passati di moda. Nella stessa trasmissione, ha seguito come ospite Augias: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/02/01/augias-su-di-battista-e-m5s-tutto-ridotto-a-slogan-fascismo-parti-cosi/263856/ Augias ha dato degli squadristi a quelli del Movimento 5 Stelle. A me sembra esagerato, retorico nella sua contro-retorica ed immeritato. Un insulto gravissimo. Che ne pensate? Viviamo in un paese dove il cpitalismo finanziario fa quello che gli pare, appoggiato dai rappresentanti del popolo in un governo che nessuno ha eletto. Abbiamo una legge elettorale burla, che presto verrá sostituita da una barzelletta raccontata fuori dal Parlamento. I fascisti? Votano PDL (ed ora anche PD). Il nemico si chiama oligarchia. Per alleggerire il tema vi segnalo una segnalazione segnalata dal buon vecchio Vernel: a lui je garba la Boschi, giovane intellettuale Rensiana: Berlusclown docet. No tags for this...

The Wolf of Wolf Street...

Mercoledi cinema, serata scontata in tutti i sensi. Ultimo film di Martino Scorsese, “The Wolf of Wall Street”. TRE ore per raccontare la storia di un tizio che pippando coca, calandosi pasticche varie e scopando come un figlio di puttana, riesce pure a racimolare milioni di dollari. Storia (vera col casso) basata su di un libro inutile. La storia di un balordo truffatore e dei suoi amici ambientata sul finire degli anni ’90. Dopo la prima ora mi son detto: “ma dove vuole andare a parare?”. Dopo la seconda: “quando cazzo finisce”. Alla fine della terza: “ma davvero una trama cosí  semplicemente del cazzo?” Sará un successo tra gli adolescenti che imiteranno i gesti (non le gesta) del protagonista. Volutamente esagerato, volutamente semplice. Voto 6 – per via della quantitá di sesso che sempre allieta – come da vero critico inutile. Ah, the American Dream… No tags for this...

Votazione lampo

Check this out Su decreto IMU-BANKITALIA: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/01/30/servizio-pubblico-decreto-imu-bankitalia-davvero-regalo-alle-banche/263553/ Di Battista VS PD: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2014/01/30/servizio-pubblico-decreto-imu-bankitalia-davvero-regalo-alle-banche/263553/       No tags for this...

FIAT’s DEAD baby, FIAT’s dead...

Il Fatto Quotidiano: “L’allontanamento definitivo di Fiat dall’Italia è confermato da una frase all’interno del comunicato che ha annunciato la nascita di Fiat Chrysler Automobiles. “L’uso di un acronimo aiuta a stemperare i legami col passato, senza reciderne le radici e al tempo stesso contribuisce a definire l’approccio globale del gruppo”, afferma il Lingotto facendo sapere che il nuovo logo sarà composto da tre lettere: FCA, “un nome adatto all’internazionalità del mercato contemporaneo”, un po’ meno a quello italiano”. La Repubblica: “Fiat Chrysler Automobiles: sede in Olanda, fisco inglese e quotazione a New York. L’Olanda garantisce agli Agnelli il controllo sul gruppo pur con il 30%, Londra ha una tassazione vantaggiosa sui dividendi. New York è il mercato dei capitali per eccellenza. Marchionne: “E’ il risultato più importante della mia carriera” Beccateve er logo novo  – fa cagare, e basta con questo “ciano” ovvero blu cobalto del casssso. DELOCALIZZAZIONE? No tags for this...

ELECTRO SUX

Il gruppo svedese ElectroSUX minaccia di tagliare gli investimenti e chiudere gli stabilimenti nella penisola. Per non farlo i salari dovrebbero scendere da 1400 a 700-800 euro, avvicinandosi agli stipendi polacchi dell’azienda Non ci sarebbe bisogno di commento, se qualche coglione non avesse tuittato tra ieri ed oggi come segue, in quest’ordine: 1 – “Proposta di Electrolux razionale. Costo del lavoro per azienda e triplo dopo oneri sociali. Per salvare lavoro deve abbassare 40% stipendi” 2 – “O magari Italia decide di tagliare spesa e sprechi pubblici così che in busta paga ai dipendenti Electrolux si può dare di piu del – 40%” 3 – “O torniamo a essere competitivi, numeri alla mano e non a parole o con ideologie da URSS, o disoccupazione salirà. Time to make a choice” 4 – “Electrolux prova a salvare lavoro e azienda con taglio salari.Oppure chiude come altre 300 mila aziende e aggiunge disoccupazione. Realtà” Come si evince dall’inutile e “trendy” uso dell’inglese, di PDRenziano si tratta, nella persona di Davide Serra. Sostenitore/interlocutore di Renzi. Un finanziere speculatore di destra (o del PD? O di tutti e due?). Ma perché cazzo non é berlusconiano? O é la stessa cosa? Questo é bestiale, non che un coglione dia del boia al presidente fantoccio della CosaPubblica. Indovina nerd, dove si sará mai laureato questo giovane quarantenne vincente? Alla Bocchini ovviamente. CASSO, QUASI QUASI MI FACCIO TWITTER E SCRIVO COME PRIMO MESSAGGIO: PERCHÉ NON IMPIEGARE CITTADINI IN ETÁ SCOLARE – PAGHETTA EXTRA E CAPITALISTA CONTENTO. MICA SIAMO IN URSS No tags for this...

Lone Survivor

C’é stato un tempo in cui gli yankee defogliavano la giungla senza ragione, ma che almeno vedeva bei film per di piú contrari all’imperialismo ed alle guerre del casso. Ed oggi? Mi é capitato di rivedere Apocalyspse Now Redux da pochi giorni. Questa sera invece mi son sorbito due ore di merdosa propaganda dal titolo “Lone Survivor”. Avevo letto delle buone recensioni ed incuriosito l’ho visto. Platoon? Full Metal Jacket? No, purtroppo sotto nessun aspetto. Questo film demmerda é ad uso e consumo della propaganda nazionale USA. Sinossi? La storia di 4 energumeni stronzi invasori che vengono massacrati perché troppo buoni, uno dei quali sopravvive poiché in Afghanistan la guerra texana contro i talebani vede anche il consenso dei locali (??). Talebani ovviamente con piú rpg che denti. Bambini amici. Cerbiatti felici. 300 Afghani morti vs 3 yankees. Mi ricorda quell’altra merda di “Blackhawk down”. Da evitare. Solo Tom Hanks é riuscito a fare di peggio (cinematograficamente parlando)   No tags for this...

Help!

Frenzy calca le orme dei suoi predecessori del PD: si fotte da solo riuscendo nell’impossibile, far tornare Berlusclown alla ribalta. Qasso, non finirá mai.     No tags for this...

Auguri

Il Santuario dedicato alla Vergine della Barca a Muxia (Galizia), colpito da un fulmine nella notte di Natale é stato  in larga parte distrutto da un incendio. “Si ritiene che il fulmine abbia colpito un trasformatore elettrico vicino alla costruzione, provocando il rogo. Muxia è una delle tappe finali del cammino: dopo Santiago, fine ufficiale del percorso, i pellegrini vi si recano per ammirare l’Oceano”(ANSA) Deus Vult? Buon Natale.   No tags for this...

Victor Sarianidi RIP

Il 23 é morto Sarianidi, archeologo sovietico. Aveva 85 anni. Al rientro da una expeditsia mi si chide spesso (sempre): “Stonzo, che hai trovato? Monete, oro, dobloni, relitti con forzieri ?” Ed io beffardo “un casso, non ci sono tesori e bla bla bla…” Ebbene Victor, sul finire degli anni 70 in Afghanistan, ebbe  la botta di culo archeologica per eccellenza ( e non fu squartato dai suoi operai):   No tags for this...

EXPERIMENT 2 / esperimento 2 – sex, tits / sesso e bocce...

L’immagine si commenta da sé. Non c’ é alcuno scopo in questo post (la scusa sotto Experiment with ketz), ma sappiate che la fanciulla di mestiere NON fa vedere le bocce. E tutti a sbavare e cliccare. HY     No tags for this...

Experiment / esperimento funny cats / gattini divertenti...

Oggi ho comunicato via telefono (antiquato!) con il nitronerd forum master ed ho chiesto: casso nitronerd ma c’é al mondo qualcuno che si legge su Admageddon le nostre cagate oltre noi due? oppure le nostre cagate su Admageddon oltre a noi due? (ma suona un pó coppia di fatto) e lui: casso si, ti manderó le statistiche Ed io, quasso, per far impennare i numeri  ed uccidere le statistiche, pubblico questo – e so giá che me ne pentiró No tags for this...

Radical shit, mai soli...

No tags for this...

My Space, ricordate?

Come é finito My Space? Nerdo tu solo ancora avevi un profilo my nerdspace? Ho scoperto navigando il web che: – ora la societá é di proprietá di Justin Timberland (che l’ha comprata per 35 milioni di dolla, mentre gli “inventori” la vendette-ro a 580) (si deve essere esaltato dopo aver recitato in the SocialMerdwork) – sta andando di merda e ha “ribrendizzato” come direbbe blec in Myspace (wooooa – My Space, Myspace) – é diventato un negozio di musica di fighetti – tutto il vecchio sito é stato azzerato = tutti i contenuti degli utenti sono spariti (vedi: http://www.telegraph.co.uk/technology/10173232/MySpace-users-threaten-to-sue-after-years-of-blogs-deleted.html  – e wikimerda)   Tom era e rimane un coglione. Ricco ma coglione. Justin…un altro esempio.  Muori deadspace!   Tags: violenza domestica,...

E vaffanculo, vá

No tags for this...

Progresso, il bello del...

Finalmente un iphone d’eccellenza, facilmente distinguibile da quelli di rango inferiore! * iPhone 5S a soli 729 – 949 euro!      Slogan ufficiale del lancio italico: “il bello del progresso” – telefono con “un flash a doppio led mai visto prima su uno smartphone”!! woooooa Assaltate i mitici Apple Store, baciate i Geni, osannate la memoria del non-affatto-capitalista-sfruttatore Steve Blowjobs (santo subbbito). La Banca Centrale Europea dovrebbe cominciare a stampare banconote da mille euro al fine di agevolare i pagamenti dei fan apple.                 *4s = 429 euro; 5c = 629-729 euro; costo di produzione stimato di un iphone ca. 190 usdolla (fonti: usate google per info tra un porno e l’altro) No tags for this...

Forza ItaGlia – essi...

Silvio, esempio di liberalitá italica, anticomunismo, difensore della Patria e della Famiglia, difensore dei piú piccoli, Babbo Natale nel 2013, che a tuti Noi ha insegnato cosa davvero significhi Libertá, ha detto: “Allora, mercoledi 27  ci sará il voto del Senato per il presidente del centrodestra. Dopo un periodo di 20 anni di tentativi, che non erano andati in porto …come si chiama questa operazione? Colpo di Stato” Segue applauso scrosciante, Silvio Silvio Silvio!! Grande discorso! Il Senato comunista vorrebbe la decadenza del Grande Leader. Tutti in piazza per manifestare democraticamente la fine di questo regime repubblicano!! Tutti in piazza senza timore! I comunisti verranno pestati a dovere dalle Forze dell’Ordine, ‘sti schifosi che ci voglioni azzittire. Sul palco Annagrazia Calabria…               Casso non riesco piú, non ho piú la verve di un tempo che mi permetteva di prendere per il culo ‘sta gente, vista la bile che   mi esce dagli occhi (dannato rosso invidioso!). Di questa nuova cortigiana (ma che diginitá puó mai avere ‘sta tizia, visti i precedenti/rapporti di Berlusclown con il sesso e le donne?) avevo giá scritto sul forum: é la deficiente presidente o roba del genere del tipo “coooordiatore nazionale ” delle gIOVANE iTALIA. Figlia di industriali, laureata alla Luiss, a 19 anni candidata con Tajani (si, lo stesso dominus del giovane consigliere della regione Lazio, quello delle feste a spese dei contribuenti, con un CV che mette in risalto la sua esperienza all’estero ovvero il fatto d’esser stato studente Erasmus) non eletta (visto che si dovevano incassare preferenze); candidata poi alle politiche  del 2008 nella lista del PDL a 26 anni diviene deputata subentrando ad Alemanno eletto sindaco di Roma ( ovvero eletta da Berlusclown – chi cazzo l’avrebbe mai votata? )....

Sinistra ECOLOGIA e Libertá...

Tags: Ipocrisia, itaglia, Merdageddon, revolution, Ribellione,...

Copio/incollo

Da L’Espresso di oggi: “Portaborse: la grillina Barbara Lezzi assume la figlia del fidanzato. Per i posti erano arrivati i curricula di 20mila candidati che speravano in una selezione sul merito. Ma la senatrice del Movimento 5 Stelle si auto assolve: “Molti di noi hanno scelto amici o attivisti con legami pregressi” “Come ha fatto la Lezzi a inciampare nella classica raccomandazione da onorevole da Prima Repubblica? Un errore blu, soprattutto per i Cinque Stelle: nel documento firmato da tutti i candidati alle elezioni politiche 2013, infatti, al punto 8 ogni candidato si «impegna a utilizzare sempre un criterio meritocratico nella selezione di qualsiasi posizione o incarico di competenza mia o del futuro gruppo parlamentare, utilizzando dove possibile un bando pubblico che preveda la massima trasparenza sui nomi e sui curriculum dei candidati e dei criteri di scelta adottati. Mi impegno inoltre a non selezionare o far selezionare per tali posizioni i miei parenti e affini fino al quarto grado (…).  In barba a un altro annuncio postato lo scorso 9 marzo sul blog di Grillo e firmato dall’allora capogruppo alla Camera Roberta Lombardi, in cui si chiedeva agli italiani di inviare il proprio curriculum perché il movimento cercava «persone pulite, trasparenti e oneste, competenti e volenterose. Un Parlamento pulito passa prima di tutto dall’assunzione degli assistenti e di coloro che lavoreranno con i gruppi. Sceglieremo» questa la promessa solenne «i migliori tra i curricola che riceveremo». La Lezzi, invece, spiega di aver assunto la figlia del fidanzato, comunque laureata alla Luiss, «per estrema fiducia, cosa che tra di noi è stato un elemento fondante per scegliere il collaboratore personale, per tutti. Perché molti di noi hanno scelto degli amici o degli attivisti, quindi con legami pregressi…queste persone ci leggono le e-mail, ci fanno...

Ho qualche problema (h)a ca(r)pire...

Leggo un articolo sul Corriere della Sera on-line: Titolo: “Ecologista italiano nel carcere russo, perché non dobbiamo dimenticarlo. Cristian D’Alessandro è stato arrestato dopo un blitz di Greenpeace su una piattaforma Gazprom nell’Artico” Estratto 1, incipit : “Cristian è il giovane napoletano rinchiuso nel carcere di Murmansk, in Russia. Assieme ad altri 30 attivisti di Greenpeace provenienti da diversi Paesi ha tentato di scalare una piattaforma petrolifera nel mare di Barents appartenente al colosso energetico russo Gazprom. Arrestati, sono stati accusati di pirateria: la pena prevista arriva fino a 15 anni di detenzione”. Estratto 2, conclusione: “MANIFESTAZIONE PACIFICA – Invece Cristian è stato arrestato per aver preso parte a una manifestazione di protesta pacifica, esercitando quello che è un diritto elementare riconosciuto in ogni Paese civile. Ed è adesso nelle mani di un regime autoritario dove la magistratura è docile strumento delle autorità e commina sentenze a seconda del capriccio dei governanti”. L’ appello per salvargli il culo si intitola “colpevole di pacifismo“. A questo punto sono confuso. Viviamo in un paese (l’ItaGlia) dove é terrorismo anche sputare in terra se si é di fronte ad un cantiere TAV (distruzione del paesaggio italiano, inquinamento del suolo, spesa inutile della Repubblica etc.). Mentre assaltare con un gommone una piattaforma petrolifera é protesta pacifica. Gli studenti in ItaGlia vengono pestati ad ogni manifestazione, ma l’appello da firmare é per un tizio che sapeva benissimo a cosa sarebbe potuto andare incontro (i metodi di Greenpeace sono noti a tutti, soprattutto penso e spero agli attivisti). Domanda: Cristian, casso, non sapeva che le sue azioni avrebbero avuto delle conseguenze? Pensava davvero di scalare una piattaforma russa, fare qualcosa su detta piattaforma (pisciare in mare?) per poi fuggire via col gommone verso nuove avventure? Sapeva o no che vuol...

GIAP è morto

Ha combattuto assieme ad Ho Chi Min contro occupanti giapponesi, francesi ed americani vincendo. Ha spodestato Pol Pot in Cambogia e posto fine al regime Khmer Rosso.   Tags: Exporting Democracy,...

Di nuovo tra voi

Tovarich, download your Biruni desktop – kindly offered by Octopuskiller and CCCP   No tags for this...

Colpo di stato del pregiudicato?...

Corriere della Sera: “Berlusclown: riforma giustizia o si vota. Pdl: chiederemo la grazia al Colle”. Berlusclown: «Subito elezioni per vincerle». Alfano: «Pronti a dimissioni». Il Fatto Quotidiano: “Il pregiudicato: “Riforma della giustizia o voto”. Il partito a Napolitano: “Clemenza o ci dimettiamotutti”. Letta: “Il governo deve continuare”. Notificato dai carabinieri il decreto di esecuzione pena” La Repubblica: “I parlamentari Pdl riuniti a Montecitorio, dopo la sentenza della Cassazione, decidono di rimettere il loro mandato nelle mani dei capigruppo. Alfano: “Anche i ministri pronti a dimettersi”. Brunetta e Schifani annunciano l’intenzione di chiedere a Napolitano la grazia per l’ex premier, “il ripistino dello stato di democrazia”. Il Cavaliere, applaudito a lungo al suo ingresso: “Serve riforma della giustizia, al più presto al voto”. L’Unitá (Fondato da A. Gramsci che non era un moderato idiotico del PD) Epifani a Berlusconi: «Il Pd è pronto a tutto»???????«Il Pdl si sta assumendo una responsabilità pesante di fronte ai cittadini». Sulla richiesta di grazia: «La smettano di chiamare in causa Napolitano». E sulla richiesta del centrodestra per una riforma della giustizia, Epifani sottolinea: «Il programma è quello di Letta, il resto non esiste». ??????? Dunque: in ItaGlia se un ex presidente del consiglio utilizza la sua posizione per favorire se stesso, evadere le tasse etc. e viene condannato a 4 anni in via definitiva, puó benissimo  ricattare il governo, insultare la magistratura, chiedere la grazia, minacciare lo stato – in barba ad ogni legge, comprese quelle votare dal PDL. Puó pure sperare di vincere le elezioni – causa idiozia destroide, inettitudine della sinistra (PD), astensionismo, legge elettorale truffa televisioni piene di servi – per poi graziarsi da solo, riformare la giustizia, stracciare la Costituzione (bolscevica) e probabilmente concupire minorenni…Non é forse ora di darci un taglio? Ciliegina sulla torta:...

Ma guarda un pó, qasso é un ladro!...

  Check this video out, with yesterday’s real speech written by Berluscone’s brain (dead). No tags for this...

Pagina 2 di 612345...Ultima »