Alice nel paese delle merdaviglie

Non posso non segnalare questa imperdibile intervista ad Alice Soru, la figlia dell’ex-governatore Sardo, ora parlamentare europeo, creatore di Tiscali. Il segreto del suo successo come manager dell’azienda del padre? Ovviamente formazione (ARCHEOLOGIA inculed) e intuizione. Mica essere la figlia del padrone. E dire che quando ho presentato ADventure Pastura lei che organizzava l’evento mi ha girato le spalle al momento delle presentazioni, perche’ erano arrivati ospiti piu’ importanti. INTUIZIONE UN CAZZO. Ma leggetevi la golosa intervista. Tags: Furto, Ipocrisia, itaglia, Merdageddon, revolution,...

Tsipras radical shit

Evvai! Proprio quando pensavo di aver trovato la mia lista per le europee (coool qasso che voto Grillo, e ovviamente gli altri non esistono), ecco il capo della comunicazione atteggiarsi a super-gnocca e sparare il culo da uno yacht: evvai, finalmente un chiaro messaggio di sinistra! autoironia un qasso. Tags: Botta di Culo, Foto, Ipocrisia, itaglia, Merdageddon, revolution, Ribellione,...

#SANTOSUBÌTO

Suvvia, insorgete. Tags: Ipocrisia, Merdageddon, Religione, revolution,...

Casso, I wanna fuck you hard on the sink – BAM!...

Non c’e’ forse fino al peggio? Daje, c’é sempre la speranza di arrivare a toccar quel fondo oscuro- BAM Tags: Bocce, Merdageddon, Music,...

labrador contro boxer...

mi dispiace octopus killer, niente labrador ma dagli tempo e nitromerd non ti deluderà. intanto trovate un nuovo padroncino ai boxer, io in casa non li voglio (ricordo ancora le sue mutande al rientro dalle adventure e so cosa aspettarmi da singapore).. Tags: ADventure pastura,...

Sinistra ECOLOGIA e Libertá...

Tags: Ipocrisia, itaglia, Merdageddon, revolution, Ribellione,...

talk bullshit bingo

Ecco con che razza di dementi ho a che fare per lavoro. Vi prego di osservare anche la punteggiatura, le abbreviazioni inventate, le frasi senza senso, il “porGo” finale… ### PRIMA MAIL RICEVUTA ### Buona sera ,Sono Dott, P. G. Resp.le Mkt Italia Business della holding (XYZ, YZX, ZXY, ZYX) SPA. La n.sa mission è sviluppare sistemi integrativi alla comunicazione e all’informazione delle P.A. e delle business commercial.Attualmente abbiamo il 65% delle P.A. come clienti.Avevo piacere di capire se possiamo collaborare con la sua attività.In attesa di un Suo feedback, le porGo cordiali saluti ### MIA RISPOSTA ### Buongiorno, non ho capito una sola parola del suo messaggio. ### SECONDA MAIL RICEVUTA ### Buongiorno Dott. NitroNerd,Controllando il Suo profilo, lei opera nel campo della comunicazione:• Pubblicità e diffusione del progetto utilizzando tutti i mezzi newsletter, sito internet, facebook, twitter, ecc).Forse il progetto XXX non fa parte del suo profilo, peccato sarei stato felice del suo aquarent a fine di valorizzato il progetto XXX….Premetto che il progetto XXX attualmente è fase di Studio sia da parte dei responsabili alla comunicazione e del marketing dell’Expo 2015, sia da parte dei funzionari ICT della Microsoft Google negli USA, come da parte di Veneto innovazione ect ect… tutto questo grazie alla diversa dinamicità della piattaforma. La piattaforma XXX ha oltre 60 micro project di sviluppo ….In qualsiasi caso, la Piattaforma XXX non rappresenta la classica App da Smartphone, ma rappresenta l’innovazione….Grazie per il Suo contatto, ma per motivi professionali le nostre strade si incroceranno nuovamente. ### MIA RISPOSTA ### Mi auguro che per allora abbiate migliorato prodotto e dialettica. Tags: Furto, itaglia,...

Koza noztra

per 1000 balene!! ho rivisto su adm dj e enema merda, che io possa bruciare all’inferno se dovessi vedere anche un post di gabrieli/tostov… per celebrare il mio ritorno su adm (se non ve li avessi già proposti) ecco a voi i koza noztra, avanguardia musicale contemporanea Tags: Merdageddon,...

film che ti turbano

Octopush, ecco i du’ firm di cui ti stavo parlando: REDACTED che richiama questo crimine di guerra realmente accaduto a Mahmudiyah (stupro e omicidio di bambine e familiari) TAXI TO THE DARK SIDE che parla della tortura a morte di Dilawar (innocente tassista ventiduenne) Tags: Exporting Democracy, Ipocrisia, Merdageddon, Movies,...

TaranDjango

PERICOLO SPOILERAGGIO. NON LEGGERE SE NON VUOI ROVINARTI (QUALCHE – QUALE?) SORPRESA. Visto ieri al cinema. Non intendo parlare virtuosismi tecnici, fototrafia, regia, accuratezza storica, etc. Dal momento che sono in contatto medianico col mio lato femminile e sensibile, parlero’ solo di emozioni. E ancora una volta Tarantino con me a fatto flop, non riuscira’ a portarmi a letto con questa storia. Ma casso, continua a deludermi. Il film e’ ben fatto, ma non mi ha detto un tubo, non mi sconfinfera e soprattutto: non fa merdavigliare il bambinone che e’ in me. E poi mi son rotto il casso della solita storia (dopo quell’altra cagata di bastardi senza gloria) in cui tipi duri che non vanno troppo per il sottile se la prendono con i cattivoni di turno (nazisti, schiavisti)… cosa ci propinera’ la prossima volta? Gli inquinatori dell’ozono? Perche’ abbandonare gli antieroi casinisti di pulp fiction? Che fine hanno fatto i finali amari a Le Iene? Basta coi protagonisti strafichi e il lieto fine dannazione. Io voglio antieroi, dialoghi serrati e reali, finali a culo, pulp e ironia. Django lack in ognuno di questi elementi. La citazione finale a “Lo chiamavano Trinita’” e “Continuavano a chiamarlo Trinita’” (e non parlo della musica, dannati idioti, ma dei virtuosismi/spacconaggi ippici), non so in quanti altri l’abbiano colta. E mi rompe non poco perche’ di tutti i film di Bud Spencer e Terence Hill QUEI DUE SONO INTOCCABILI. Ora fottetevi, chi risponde su Trinita’ non ha capito che qui si parla di Django. Ps(ycho). Gli unici prodotti cinematografici con cui Tarantino ha avuto a che fare e che reputo degni di nota restano: – dal tramonto all’alba – natural born killers – four rooms – le iene – pulp fiction – grind house 1 Tags: Merdageddon,...

SDA Bocchini School of Management...

“Public Management vuol dire influire sulle vite vere nel mondo reale, che si tratti di una grande organizzazione mondiale, di un servizio di base o complesso, di un problema di tutti i giorni o di un’emergenza. Con MPM, il Master Internazionale in Public Management della SDA Bocchini, potrai sviluppare in 12 mesi un senso delle priorità, agire secondo pratiche e responsabilità sociali concrete, motivare il gruppo e consolidarti come manager, per andare verso sfide di impatto internazionale” “Frequentata da partecipanti di ogni continente, SDA Bocchini School of Management è la numero 1 in Italia e l’unica italiana al vertice dei principali ranking internazionali (Financial Times, Bloomberg Businessweek, Forbes, QS Top MBA)” motto (non genialmente appena inventato, ma cagato dalla mente di brillanti managerS):” YOU CAN CHANGE THE WORLD IF WE STAND TOGETHER” and “EMPOWER YOUR FUTURE” Casso un master che da il POTERE della FORZA in dodici mesi garantiti! Io lo farei, e tu nitronerd? Ci sono pure una cinese ed un indiano inclusi  per servirti (come da politicamente (in)corretto banner internet che si illumina sulle pagine web del Corriere della Sera appena clicchi su notizie riguardanti la Grande Riforma Leggendaria dell’articolo 18). PS: soli 18.500 euro per ben 12 mesi: evviva l’istruzione privata che produce i migliori tecnici, scegliendoli da giovani nelle migliori famiglie della borghesia agiata italica Tags: Furto, Ipocrisia, itaglia, Lavoro, Merdageddon, revolution,...

Un “magazine” per bambini (coi $oRdi) su I-pad, che palle...

Rassegna stampa mattutina. Giornali veri e “versione on line”. Quest’ultima è sempre causa di nausea e vomito. Notizia boomba di oggi? “Un magazine su iPAd, ovvero come lasciare il posto fisso per raccontare il mondo ai bambini” Ora, senza entrare nella querelle sullo “spleen da posto fisso” (infatti professori universitari che come precari fanno i ministri ne sanno qualcosa – tutta l’adrenalina del non sapere che fare domani), ‘ste due trentenni hanno lasciato appunto un non precisato posto fisso (a teatro e in una testata giornalistica nazionale?) per il loro fichissimo progetto: creare una rivista (leggi app) iPAd per connettere i bambini al mondo ed al mondo degli adulti. Per maggiorni dettagli vedere l’articolo (di una giornalista donna ovviamente che trasuda di post-retard-femminismo oltretutto) qui : http://www.corriere.it/cultura/12_febbraio_19/e-magazine-per-bambini_46196f50-5afd-11e1-af48-fbc2e490f6c3.shtml “We are passionate about one thing: create engaging reading experiences that empower the relationship between children and grown-ups. We want to provide you with an app that can help your family grow happier and we want you and your kids to use imagination as a tool to know and change the world around you” (About us – them, from the project website) Due cose: iPad con un costo di 600 euro base ovviamente è solo per figli di benestanti ; questi sono il target del progettone come se, in quel fantastico mondo in cui viviamo e che gli vogliamo spiegare e far cambiare , vivessero solo loro con i $$. E grazie al programmino rivista “la tua famiglia sarà più felice”. Insomma poco ambizioso in fatto di divulgazione e, sia lecito dirlo, senza un minimo di reale inidirizzo sociale se non radical-chicchismo. Si, i bambini possono usare l’ipad di papà –  per poi volerne uno proprio – ecco perchè Apple è felice di queste “giovani imprese”,vendere, vendere...

Der Spiegel e gl iitaliani...

Incredibilmente la storia della concordia stavava passando inosservata su Admageddon, e allora prendo io (in culo) l’iniziativa. Quello di cui voglio parlare non è tanto dell’evento in se, quanto dell’acume sociologico dei giornalisti tedeschi di Der Spiegel, che nel marasma dei commenti giornalistici scadenti nell’ovvio e nel patetico hanno sottolineato poche cose ma sagge. Riprendo proprio ciò che è riportato sul Giornale: Una nota di protesta del nostro ambasciatore a Berlino e nulla di più. Così sta passando di fatto sotto silenzio l’aggressione all’Italia messa in atto da Der Spiegel, il più importante settimanale tedesco: copertina sul caso Concordia e un titolo che non lascia spazio a equivoci: «Italiani mordi e fuggi» letteralmente, ma traducibile come «italiani codardi». Secondo Der Spiegel siamo un popolo di Schettino e non c’è da meravigliarsi di ciò che è successo al largo del Giglio. Di più: siamo tutte persone da evitare, un peso per l’Europa, un ostacolo allo sviluppo della moneta unica. Loro, i tedeschi, sì che sono bravi, «con noi certe cose non accadono perché a differenza degli italiani siamo una razza». Casso, analisi perfetta degli italiani e del nostro ruolo in europa. La redazione del Giornale ha pensato bene invece ad ergersi come protettrice dell’italia intera e degli italiani, con il tatto, la classe, la finezza, l’acume che è proprio della classe politica che ci ha governato fino ad ora e che controlla questa testata giornalistica nota per l’obiettività delle sue notizie. Ecco cosa scrive il Giornale dopo aver titolato “A noi Schettino, a voi Auschwitz”: Che i tedeschi siano una razza superiore lo abbiamo già letto nei discorsi di Hitler. Ricordarlo proprio oggi, giorno della memoria dell’Olocausto, quantomeno è di cattivo gusto. È vero, noi italiani alla Schettino abbiamo sulla coscienza una trentina di passeggeri...

il nostro lungirimante sindaco gianni alemanno...

in questi giorni qui è successa l’apocalisse: è nevicato un giorno d’inverno. casso, chi l’avrebbe mai detto che sarebbe potuto nevicare UN giorno a febbraio? serviva nostradamus forse. eppure tutti sapevano che avrebbe fatto un po di neve, anche le casalinghe che ascoltano distrattamente il tg4 mentre cucinano; eppure gianni, che tra i suoi hobby oltre alle mazze da baseball e alle molotov ha anche l’alpinismo, non lo sapeva. i bolletini meteo parlavano solo di possibili nevicate invece, per lui, è arrivata la tempesta siberiana. dopo varie accuse comunque è arrivata qualche dichiarazione sensata, cioè che roma non ha un piano di “emergenza” neve. Certo casso, non ce l’ha nemmeno per l’emergenza pioggia, dato che appena qualche mese fa roma era in ginocchio per una pioggia battente. cosa potrebbe succedere se arrivasse davvero qualche evento straordinario? Comunque bisogna dare tutti i mertiti al sindaco, perchè cosa c’entra lui poveretto con questi eventi imprevedibili, straordinari e fuori dal suo controllo? in compenso ha fatto tutto quello per cui è stato votato. roma oggi è certamente più sicura (vedi lista di omicidi-gambizzazioni-rapine del 2011) e più pulita e decorosa (vedi problema immondizia che a breve scoppierà come nella regione della camorra); perchè in fondo è questo che i romani chiedono: non serve avere un tessuto economico solido, opportunità di sviluppo, riduzione della disoccupazione, servizi al cittadino, mobilità a misura d’uomo, qualità complessiva della vita migliorata, corruzione alivello comunale ridotta (non dico eliminata)… cazzate! quello che serve è sbattere fuori zingari, negri e cinesi. pazienza se per farlo bisogna eleggere un incompetente in grado di piazzare nei posti che contano delle aziende comunali (ATAC-AMA…) amici, parenti e vecchi amici nazional-socialisti. in fondo non sono poi cosi nazional-socialisti se per dargli un posto e uno stipendio bisogna anche...

Chi casso rappresenta “la ItaGlia”, have you met this idiot?...

Quando si pensa a figure della diplomazia internazionale come  consoli o ambasciatori, si usa -o almeno si usava- immaginare personaggi distinti, educati seppure ligi al loro dovere di rappresentanza (seppure dei pupazzi appunto, dei politici di razza spesso inutili ed in vacanza permanente). Ma ovviamente ciò è ormai “roba vecchia”, appartenente ad un periodo pre-Berlusclowniano dove almeno l’essere dei distinti borghesi era d’obbligo, evitando figure di merda internazionali spacciate per carattere italico  (e credo che veramente in passato ci sia stata più serietà, paese del cazzo). Può essere definita etica del lavoro, o semplicemente serietà. Arrivo al dunque: quale maschera(della Commerdia dell’Arte) della Repubblicaci rappresenta  ad Osaka, Giappone?  Questo tizio, che ovviamente è un figlio di papà: Clicca per il video del coglione Check its CV : carriera sfolgorante , wooooa – NB: Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana Tags: itaglia,...

Nuove forme e colori: CAFFEANO...

heila’, forse non lo sapete, ma ieri notte sono stato in turno dalle 21 alle 6 in ambulansa (che eroe), ed ho imparato un nuovo colore: il caffeano. si riferisce al vomito con alta concentrazione di sangue digerito (o feci). volevo informarvi che e’ molto denso e caldo: lo so perche’ il paziente ha vomitato a fiotto sulla mia manica, mano (guantata) e polso (scoperto… MA QASSO!). HO AMPUTATO IL MIO BRACCIO. Tags: Botta di Culo, Healthy Living, HERO,...

In breve: come è banale la strumentalizzazione...

La Repubblica on-line (di nuovo) si copre di ridicolo: questa immagine è così commentata GRECIA :” Gli “incappucciati” tentano assalto al Parlamento, i pacifici li cacciano.” Ma quali sono i pacifici? I pacifici sono quelli armati di bastoni (“bandiere”), i delinquenti i soliti (dr) blecblockck, come segue: “Il servizio d’ordine del Pame (il sindacato comunista) armato di bandiere rosse ha cercato di contenere ad Atene la violenza degli anarchici incappucciati di Exarchia” Questo è approfondimento giornalistico: black bloc cattivi, chiunque li pesti ok ARMATEVI di FIORI ROSSI, possibilmente senza spine. Sulla rivolta in Grecia: prima da ammirare, ora da temere e redifinire in senso negativo agli occhi dell’opinione pubblica, Tags: Exporting Democracy, Foto, Ipocrisia, Merdageddon, revolution,...

Legge Reale Bis, in arrivo la proposta...

Le forze dell’ordine erano maldispiegate, insufficienti ed impreparate alla recente manifestazione di Roma? Non ci si aspettava disordine? (?!) Bene, ora DiPietro – spaleggiato da MarRoni – ha proposto una legge Reale bis (legge 152, introdotta nel 1975 e modificata pochi anni dopo visto le ingiustizie che comportava) che in breve prevedeva: -la possibilità di utilizzo di armi da parte della forze dell’ordine in casi di necessità preventiva -il divieto, per i manifestanti, di coprire il proprio volto o capo -il fermo preventivo anche in assenza di flagranza di reato (per un totale di 4 giorni per accertamenti,2 al minimo) Vogliamo o no uno stato di polizia? Certo, bipartisan. Tags: Exporting Democracy, Ipocrisia, itaglia, Merdageddon, revolution,...

Steve BlowJobs RIP

Corriere della Sera, titolo on-line: “Addio Steve,ingegnere dei nostri sogni. Qualcuno dice che non ci hai lasciato, ti sei soltanto trasferito sulle nuvole” Tralasciando il fatto che un titolo siffatto (sò poeta) è di una retorica e banalità immonda, roba da diario liceale (il giornalismo è morto soprattutto on-line, se mai è esistito in questo contesto) è pure di un servilismo aberrante. Non è stato sufficiente averlo ricoperto di denaro in vita, quando ci propinava design travestito da tecnologia ed innovazione, ora si deve pure idolatrarlo da morto; perchè non si è arricchito sui babbei pronti a sganciare dolla su dolla per un mero status symbol, no,  è  stato piuttosto una guida spirituale, un genio (del marketing ovvero del cazzo). Ma cosa il caro Steve ha innovato negli ultimi dieci anni? Cosa Apple ha cambiato radicalmente delle abitudini umane se non tramite una selvaggia corsa al radical-chic, al “diverso omogeneo”? Ipod? Ipad? Apple non ha creato altro che moda, ovvero una inutile sovrastruttura. E si può benissimo vivere senza di questa, ne sono l’esempio, senza  inoltre sentirsi dei menomati tecnologici, dei vecchi che non sanno comunicare. Un telefono da 700 euro? Persone che si indebitano per comprarlo? Operai pagati 1 dollaro al giorno per produrlo  (come dagli altri produttori, ma in questo caso ipocriticamenteperchè si è radical)? File di ore per accaparrarsene la prima copia da sfoggiare non so dove, non so perchè? Essere degli sfigati perchè non si ha un i-pod touch? (Un lettore mp3 da centinaia di euro, ingombrante e con qualità audio piuttosto bassa ma schermo touch a colori – wooooa!). Ma andate a cagare Apple fanS. i-book & co sono pc compatibili! Piango per l’umanità. Tags: Ipocrisia, Merdageddon,...

No Comment

La verità? Mi sto cagando, l’unico posto dove riesco ad esser presente in questo momento è il cesso! Scusa, Giappone più piccolo. Tags: Merdageddon,...

Jack Ass is dead baby...

E’ morto Ryan Dunn, uno dei tipi di Jack Ass… secondo le ricostruzioni si è schiantato con la sua auto causa alchol. Ora c’è un posto libero Nitronerd… apply! Tags: Merdageddon, Movies,...

Pontida? Ma non era finito il carnevale?...

Incredibile, il PD e’ riuscito a stampare un manifesto anti-lega/anti-Berlusconi quasi d’effetto (perche’ quasi? perche’ sono un polemico del qasso). Tags: Foto, itaglia, Merdageddon, revolution,...

Giovane Italia II: Mazzini? No, grazie...

Woooa (ormai e’ il mio stridore di denti e non piu’ lo stupore) Battisti e’ stato liberato/assolto in Brasile ( non scendo nel merito della questione per carenza di vitamina c), e per protesta chi ti compare di fronte all’Ambasciata del paese communista al quale dovremmo far guerra , vincere e vinceremo (e che ci farebbe il mazzo per inciso) ? La “Giovane Italia”, ma stiamo scherzando ?No, e’ davvero la giovane itaGlia. Questi tizi che scippano un nome glorioso del passato risorgimentale italiano sono nientepopodimenochchche, i giovani del cazzo del PDL, sponsorizzati dal Minstero della Gioventu’ (inutile baraccone del qasso vista la situazione della gioventu’ stessa) ovvero  destroidi berlusconiani, manco fascistelli di “forza nuova”, Berlusconiani qasso,  ed ho detto tutto. Ricordo in nota che la  Giovane Italia utilizzava il terrorismo come strumento di lotta (o hanno riscritto la storia del Risorgimento in occasione dei 150 anni e data a cucchiaiate a questi cazzoni?). E cercava di portare avanti Giustizia non merdosi interessi personali di una classe dirigente cieca ed ignorante. Terrorismo, capisc? Guerriglia, ok? Senza niente Italia, aprite il sussidiario e sillabate ad alta voce,  o patrioti! Ovviamente il precendente uso di detto nome e’ del tutto oscuro a questi giovani berlusconiani ed infatti, copio ed incollo da un loro sito che non staro’ a citare, ‘sta roba: ” Il nome del nuovo movimento giovanile è stato stabilito attraverso un sondaggio on-line, che ha visto prevalere “Giovane Italia”, con quasi l’80% delle preferenze, rispetto alle altre opzioni, “Generazione Futuro” e “Giovani e Libertà”. Si tratta di un nome caro alla nostra Destra, infatti, questo era il nome dell’associazione studentesca dell’MSI da cui deriva oggi il nostro simbolo. Ma, si tratta di un nome che riesce a conciliare anche le varie sensibilità presenti all’interno...

Referendum del 12 agosto...

Guzzanti – Aniene (PS: ho fallito,non sono riuscito a caricare che il link) Tags: Exporting Democracy, Foto, Furto, Ipocrisia, itaglia, Merdageddon, revolution,...

Queen lays wreath on Republic of Ireland state visit...

La regina d’ Inghilterra ieri ha deposto  una corona d’alloro durante una visita di stato alla Repubblica d’Irlanda, l’ha deposta  al  “Giardino della Rimembranza” dedicato a tutti coloro che hanno lottato per l’indipendenza dell’isola (compresi quelli che hanno -almeno- progettato di farla fuori). Politicamente corretto ormai è il pane quotidiano di una monarchia obsoleta; ma a che pro blindare la città, -Dublino- sedare proteste  e suonare “dio salvi la regina” quando più semplicemente questa buffonata si poteva evitare? Ricordo che la cara Elisabetta è sul trono dal 1950… Politici e burocrati. Tags: Exporting Democracy, Ipocrisia, Merdageddon,...

Pagina 1 di 3123